Palette di colori per la cucina

Dal sito leonardo.tv tante idee per rinnovare il look della vostra cucina con colori che si ispirano alla natura e agli ingredienti della cucina. Ecco per voi 12 palette di colori per la vostra cucina ideale.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Sembra… ma non è!

ImmagineCucinare divertendosi! Questa è la prima cosa che ho pensato vedendo su internet questi prodotti creati dallo studio Mustard. Originali, colorati, divertenti… tante sono le cose che si possono dire. La collezione prende ovviamente il nome di SPLASH e per la prima volta le macchine non terrorizzano, anzi diventano utili in cucina. Ironia e funzionalità uniti in un unico elemento, come possiamo ben vedere dalle immagini. Il tagliere personalizzato da questa forma a macchia che gocciola verso il basso crea un effetto scenografico, di fluidità e stabilità allo stesso tempo.

Immagine

Se questo articolo è stato di vostro gradimento, vi consiglio di fare un salto sul seguente sito mzube.co.uk, troverete tante altri oggetti “divertenti” per la vostra casa da comprare direttamente online.

 

Il “Piatto è servito”!

Oggigiorno nel settore della cucina conta molto la presentazione del cibo e per ottenere un risultato migliore bisogna scegliere il piatto giusto! Dopo aver cercato su internet ho selezionato per voi quelle collezioni che mi hanno più colpito. Iniziamo…

ImmagineImmagine

 Marimekko è l’azienda che si occupa di questa linea divertente e colorata

ImmagineImmagine

Il colore non manca mai, ma l’eleganza di questi piatti è dovuta dal gioco dei fiori, dei rami e delle foglie intrecciate in un modo apparentemente casuale

.Immagine

 Immagine

Le aziende che si occupano della loro produzione sono Villeroy & Boch e Rosenthal

ImmagineImmagine

non puteva mancare l’ Alessi che sul total white a mio parere non batte nessuno, una linea molto semplice ma che della tavola riesce ad esserne la protagonista

Immagine

la particolarità di questa collezione di Bernardaud che più mi ha colpito è la trama con qui è stata lavorata. L’effetto scenico che ne restituisce è quello dell’ organza da cui ha preso pure il nome e guardandolo istintivamente ti viene di toccare queste venature. Il risultato… Una linea classica con un tocco di modernità!