Arredare con rispetto!

Ecologia, sostenibilità.. sono temi molto sentiti e affrontati ai nostri giorni ed è giusto che ognuno di noi contribuisce in qualche maniera per da dare al nostro pianeta una mano a migliorarsi. La dimensione domestica è quella in cui possiamo esercitare la nostra sensibilità verso l’ambiente, quindi, il consiglio che voglio darvi è di scegliere uno stile per la vostra casa che risponda a queste esigenze.. iniziamo da queste piccole cose a dare una mano! Lo stile moderno naturale è la risposta alla necessità di vivere sostenibile. Abitare secondo la natura non vuole dire sacrificare il lusso, bellezza e l’eleganza in certe scelte, anzi si tratta di dare un nuovo volto ad uno stile che sotto certi aspetti può risultare ormai scontato. Se siete amanti delle linee sobrie e decise dello stile moderno allora questo stile vi colpirà!

Immagine

 Tante sono le scelte che possiamo fare quando viviamo le nostre case: possiamo riciclare con creatività un mobile d’epoca piuttosto che comprarne di nuovi, impiegare materiali riciclati o che provengano da fonti rinnovabili, preferire tessuti biologici e vernici ecologiche, usare lampade a basso consumo energetico, erogatori a basso flusso per docce e rubinetteria, e in generale soluzioni di risparmio idrico… tante cose per contribuire a salvare il pianeta!

Le foto che vi mostrerò saranno un esempio di questo stile e spero che possano essere utili e d’ispirazione per le vostre scelte future in campo di arredamento! Ricorda.. prima di comprare pensa!

Immagine

Immagine

È la cura del dettaglio che garantisce la perfetta fusione di moderno e naturale: evitate i dettagli ridondanti come modanature e decorazioni in stile barocco e rococò, riducete al minimo la scelta di materiali quali vetro, acciaio e cemento, privilegiate gli elementi naturali e organici… preferibilmente da riciclare.

Immagine

Immagine

Immagine

Annunci

Design ECOSOSTENIBILE

Architetture in cartone per modellare lo spazio, ricerca tecnologica e una progettazione attenta ai bisogni dell’utente… di chi stiamo parlando? KUBEDESIGN

Immagine

Immagine

ImmagineImmagine

Immagine

Immagine

Immagine